❄ NEVE in arrivo, tra poco anche a bassa quota e occhio alla Pianura

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 10-01-2024

Tempo molto instabile con nuove piogge e nevicate che colpiranno soprattutto il Centro-Sud e le Isole

METEO SINO AL 15 GENNAIO 2024, ANALISI E PREVISIONE

Il vortice, che ha condizionato il meteo sull’Epifania nel lungo weekend dell’Epifania, si è ormai trasferito verso l’Egeo. Sull’Italia affluiscono correnti fredde d’estrazione artica che determinano un ulteriore calo termico e alimentano un’ansa depressionaria in corrispondenza della Francia. L’instabilità coinvolge alcun regioni, specie quelle adriatiche ed i settori di Nord-Ovest.

Lo scenario meteo non è però destinato a tornare tranquillo, in quanto l’interazione di masse d’aria diverse incentiverà la formazione di un nuovo vortice di bassa pressione che si sta scavando sulle Isole Baleari ed è destinato a progredire verso est. La perturbazione legata a questo vortice irromperà mercoledì verso le Isole Maggiori e la Calabria.

La circolazione ciclonica mediterranea colpirà poi giovedì più direttamente il Sud e in parte le regioni centrali, con piogge sparse e neve sugli Appennini. Venerdì l’area depressionaria progredirà ancor più verso levante e sarà agganciata dalla vasta saccatura fredda presente sull’Europa dell’Est. Una residua instabilità interesserà il Sud, mentre migliorerà sul resto d’Italia.

Nel weekend è attesa una timida rimonta dell’anticiclone, che riporterà meteo più stabile e un po’ ovunque e anche le nebbie in Val Padana nelle ore più fredde con gelo notturno. Il quadro più soleggiato potrebbe durare poco, con un nuovo cedimento della pressione già nel corso di domenica. Il peggioramento potrebbe farsi strada a partire dalle Alpi e dalle regioni tirreniche.

NEL DETTAGLIO

Mercoledì 10 Gennaio: nubi irregolari ma improduttive al Nord a parte qualche debole precipitazione sul Piemonte Occidentale, neve sino a bassa quota. Peggiora sulle Isole Maggiori e sulla Bassa Calabria dalla sera, per una nuova perturbazione legata ad un vortice sulle Baleari.

Giovedì 11 Gennaio: l’instabilità si concentrerà al Sud e sulle Isole, coinvolgendo marginalmente anche il Lazio ed il medio versante adriatico. Neve sull’Appennino Centrale dai 600/800 metri.

Venerdì 12 Gennaio: sole al Centro-Nord, ancora precipitazioni al Sud specie su Sicilia e Calabria.

Ulteriori tendenze meteo: weekend inizialmente stabile, poi una nuova perturbazione si farà strada da domenica con aumento delle nubi e qualche precipitazione lungo le regioni tirreniche.

UP Meteo - Ascolta gli articoli meteorologici audio!