Stop anticiclone in settimana, arrivano temporali e grandine

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 07-04-2024

Caldo fuori stagione sino a lunedì, poi peggiora su parte d’Italia per l’arrivo di una perturbazione atlantica

METEO SINO AL 13 APRILE 2024, ANALISI E PREVISIONE

L’alta pressione di matrice nord-africana sta raggiungendo il culmine, con uno scenario meteo decisamente stabile e temperature in ulteriore aumento. Quello che stiamo sperimentando è un assaggio di clima estivo e riguarda soprattutto le aree interne e le alture, mentre le aree costiere risentono dell’influenza del mare ancora freddo che limita la calura.

Il predominio dell’anticiclone africano continuerà anche in avvio di settimana, ma con il cuore del promontorio che inizierà a spostarsi verso est per l’avvicinamento di un fronte atlantico. Ci attendiamo marcate anomalie termiche, con temperature diurne che ancora si spingeranno verso i 24-25 gradi in pianura, ma anche fino a 26-28 gradi al Sud con anche picchi localmente di 30 gradi.

La calura si smorzerà da martedì almeno su parte d’Italia, per l’arrivo di una perturbazione atlantica collegata a una piccola saccatura che isolerà una goccia fredda sul Mediterraneo. Il fronte sembra però faticare a sfondare verso est, con il vortice che si bloccherà tra Corsica e Sardegna prima di sfondare verso sud tra Algeria e Tunisia.

Piogge e temporali coinvolgeranno quindi principalmente le regioni più occidentali del Nord e poi insulari, con fenomeni localmente intensi per via dei contrasti termici tra l’aria fredda del vortice e quella più calda di origine africana. A seguito dello spostamento del vortice verso il Nord Africa, l’anticiclone tornerà a dominare su tutta Italia anche se con clima meno caldo di questi giorni.

NEL DETTAGLIO

Lunedì 8 Aprile: l’alta pressione garantirà ancora tanto caldo e sole prevalente. Nubi medio-alte avanzeranno da ovest e veleranno in giornata i cieli al Centro-Nord, divenendo poi più compatte con qualche precipitazione in tarda sera sulle aree alpine occidentali.

Martedì 9 Aprile: peggiora sulle regioni di Nord-Ovest, con qualche temporale anche forte a ridosso dei settori alpini. Qualche pioggia raggiungerà anche la Toscana.

Mercoledì 10 Aprile: molto instabile al Nord e anche in Sardegna con temporali, asciutto altrove.

Ulteriori tendenze meteo: la goccia fredda mediterranea sprofonderà verso il Nord Africa, influenzando marginalmente il tempo all’estremo Sud e sulle due Isole Maggiori tra giovedì e venerdì. Sul resto d’Italia tornerà il bel tempo anticiclonico.

Consulta le previsioni meteo di domani.