Anticiclone fino a Mercoledi, poi di nuovo Maltempo con Pioggia, Vento e Calo termico

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 14-11-2023

Anticiclone di San Martino, fronte freddo in transito sull'Italia da venerdiL'anticiclone di San Martino, che prende il nome dalla tradizionale Estate di San Martino (meteorologicamente un periodo stabile e mite nel cuore del mese di Novembre), garantirà ancora 24/48 ore di tempo buono, ma soprattutto temperature inusuali, oltre le medie del periodo. E non sarà così solo in pianura, ma anche in alta montagna. Nuova perturbazione a carattere freddo per venerdì, ma poi nel weekend l’anticiclone riporterà il sole.

METEO SINO AL 20 NOVEMBRE 2023, ANALISI E PREVISIONE

C’è l’anticiclone sull’Italia e questa fase di meteo stabile si accompagna ad un rialzo delle temperature più accentuato sulle alture. Non tutta la Penisola gode di tempo soleggiato, con disturbi che interessano le Alpi, lambite marginalmente dalle perturbazioni atlantiche in scorrimento poco più a nord. Le precipitazioni interessano principalmente le aree di confine.

Il dominio anticiclonico andrà avanti per alcuni giorni. Già dalla serata di giovedì inizierà a manifestarsi un peggioramento al Nord-Ovest, in Sardegna e sull’alto versante tirrenico, per l’arrivo della parte avanzata di una perturbazione nord-atlantica. Questo fronte aprirà la strada all’ingresso di un impulso d’aria fredda in discesa dal Nord Europa.

La parte attiva del fronte coinvolgerà poco o niente il Nord, mentre per venerdì transiterà velocemente al Centro-Sud, con rovesci e temporali oltre a spruzzate di neve sulle cime appenniniche. L’evento più saliente sarà l’aria fredda al seguito del fronte, che scalzerà quella tiepida preesistente e causerà un calo termico soprattutto in quota.

Il fronte si allontanerà rapidamente e abbandonerà l’Italia già in avvio di weekend, a parte ultimi strascichi d’instabilità sul medio e basso versante adriatico.  Da ovest tornerà a spingere l’anticiclone che riporterà bel tempo e clima mite diurno soprattutto domenica, anche se il Nord e l’Alto Tirreno resteranno lievemente esposti ad infiltrazioni umide atlantiche con nubi irregolari.

NEL DETTAGLIO

Mercoledì 15 Novembre: un po’ di nubi si addenseranno medio-basso versante adriatico e basso versante tirrenico, con qualche sporadico piovasco più probabile in Calabria e nella sera anche in Puglia. Disturbi anche sulle Alpi, con fenomeni principalmente sui confini centro-orientali.

Giovedì 16 Novembre: generalmente soleggiato, ma s’avvicina una perturbazione a partire dal Nord, Toscana e Sardegna con qualche isolata precipitazione serale.

Venerdì 17 Novembre: precipitazioni sulle Alpi e al Centro-Sud, anche a carattere di temporale.

Ulteriori tendenze meteo: l’alta pressione tornerà ad espandersi verso tutta l’Italia nel weekend, garantendo tempo più stabile e soleggiato.

Consulta le previsioni del tempo aggiornate per la tua città o regione in Italia.