Weekend: sfuriata di maltempo estremo, sarà una Domenica tempestosa

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 25-07-2019

Previsioni Meteo, nuova allerta per il weekend: maltempo estremo tra Sabato e Domenica in quasi tutt'Italia, sarà un fine settimana terribile per i fenomeni estremi con grandine e tornado.
Previsioni Meteo, ondata di caldo africano “soffoca” mezza Italia ma attenzione al weekend: sfuriata di maltempo estremo, sarà una Domenica tempestosa
 
L’Europa centro/occidentale è nuovamente nella morsa del gran caldo a causa dell’ennesima ondata di calore scatenata dall’Anticiclone Sub-Tropicale e proveniente dal Nord Africa. Le temperature sono dieci gradi oltre la norma tra Spagna, Francia, Germania, Belgio e Paesi Bassi con picchi esagerati: oggi la colonnina di mercurio ha raggiunto ben +41°C a Vichy e Saragozza, +40°C a Lione, Auxerre, Metz, Clermont-Ferrand, Nancy, Troyes, Bourges, Carpentras, Reims, Châteauroux, Montélimar e Cordoba, +39°C a Parigi, Madrid, Colonia, Düsseldorf e Eindhoven, +38°C a Francoforte, Pamplona, Lussemburgo e Maastricht, +37°C a Bruxelles e Charleroi, e in tutte queste aree il picco del caldo deve ancora arrivare, sarà nel pomeriggio di oggi Giovedì 25 Luglio.
 
Anche in Italia sta facendo molto caldo, anche se soltanto al Centro e al Nord: nelle Regioni del Sud le temperature sono di oltre cinque gradi più basse rispetto ai valori infuocati che si registrano un po’ ovunque da Napoli in sù. Le massime più alte di oggi sono state di +40°C a Firenze, +39°C a Prato, Mantova e Orvieto, +38°C a Trento, Siena, Carpi e Legnago, +37°C a Bologna, Modena, Bolzano, Rovereto, Grosseto, Bressanone, Reggio Emilia, Ferrara, Lucca, Pistoia, Sassuolo, Alessandria, Caserta, Guidonia, Cortona, Frosinone e Pontecorvo, +36°C a Roma, Napoli, Padova, Perugia, Parma, Brescia, La Spezia, Cremona, Treviso, Lodi, Pavia, Viterbo, Latina, Pordenone, Tivoli, Jesi, Benevento e Sorrento, +35°C a Milano, Torino, Verona, Salerno, Udine, Vicenza, Asti, Ancona, Aosta, Gualdo Tadino e Città di Castello. E anche in Italia il picco del caldo sarà nei prossimi giorni, tra oggi 25 e Venerdì 26, quando avremo picchi di +40°C più diffusi su tutto il Centro/Nord e le temperature aumenteranno anche al Sud, dove toccheranno picchi più alti nel weekend
 
Ma nel weekend arriverà anche la nuova rottura dell’estate: a questo caldo così esagerato seguirà un’altra ondata di maltempo molto violento, sulla falsariga di quanto già accaduto nella prima metà di Luglio. E proprio questo caldo eccessivo alimenterà fenomeni meteo particolarmente estremi, a causa dell’energia elevatissima in atmosfera: ormai dobbiamo abituarci a bruschi sbalzi termici in piena estate, ondate di caldo africano a ripetizione per l’eccezionale vigore dell’Anticiclone Sub-Tropicale determinato dall’espansione verso nord della Cella di Hadley, alternate a sfuriate fresche provenienti da Nord con perturbazioni nord Atlantiche che innescano nel cuore del Mediterraneo fenomeni prima impensabili come grandine di dimensioni enormi, numerosi tornado, temporali violenti e forti raffiche di vento.
 
Sarà così anche nel weekend, e soprattutto Domenica 28 Luglio. Anche se i primi fenomeni temporaleschi li avremo già Venerdì 26 sull’arco alpino e nell’Appennino settentrionale, poi Sabato 27 su gran parte del Nord e Domenica su tutto il Centro/Nord. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli sono particolarmente preoccupanti: gran parte d’Italia verrà investita nel weekend da una vera e propria tempesta di maltempo violento con trombe d’aria, grandinate e bombe d’acqua proprio in concomitanza con il fine settimana “clou” delle vacanze estive, a fine Luglio. Ogni tipo di attività all’aria aperta, dal mare alla montagna, è assolutamente sconsigliata, eccezion fatta per l’estremo Sud (Sicilia, Calabria Jonica e Puglia) dove il tempo rimarrà stabile e soleggiato per tutto il weekend.