METEO: Solstizio d'estate 2019, le cose da sapere

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Attualita - Pubblicato il 19-06-2019

L'estate meteorologica è iniziata il primo giugno, ed in Italia sono ormai diversi giorni che le temperature sono alte. Per l'inizio "ufficiale" dell'estate, però, bisognerà attendere il 21 giugno.

Il 21 giugno รจ il solstizio d'estate.

Giugno sta portando sull'Italia alte temperature e caldo, almeno sulla maggior parte delle regioni. Abbiamo avuto giornate "africane", con massime ben sopra i 35°C ed il caldo continuerà ancora nei prossimi giorni. Abbiamo avuto anche instabilità al Nord, con le alluvioni e le frane nel nord della Lombardia, dovute alla presenza di una zona depressionaria posizionata sulla Francia. In generale però, giugno 2019 si sta caratterizzando per giornate di estate piena nella gran parte delle regioni italiane.

Il solstizio d'estate 2019

L'estate astronomica però, non è ancora iniziata. Siamo ancora in primavera. Ormai manca poco, sì, ma per l'inizio "ufficiale" della stagione dobbiamo aspettare il giorno del solstizio d'estate, che quest'anno è il 21 giugno. Il momento del solstizio d'estate quest'anno sarà alle 17.54 ora italiana.

Il 21 giugno, ed anche nei giorni a seguire, la durata delle ore diurne sarà massima, mentre quella delle ore notturne minima. Esattamente il contrario di quello che succede il solstizio d'inverno. Il 21 giugno i raggi solari arriveranno sull'emisfero nord, quello in cui si trova l'Europa, con il minimo dell'inclinazione e per più tempo: avremo quindi maggiore irraggiamento

Questo è dovuto all'inclinazione dell’asse terrestre rispetto al piano di rivoluzione della Terra: l'asse terrestre è inclinato infatti di 23,5° rispetto al piano di rivoluzione. Nel giorno del solstizio d’estate, il Sole raggiunge l'emisfero boreale con il minimo dell'inclinazione. Questo significa raggi "più forti" e maggiore insolazione. Nell'emisfero meridionale invece il 21 giugno sarà il giorno del solstizio d'inverno: i raggi raggiungeranno la superficie terrestre con il massimo dell'inclinazione, indeboliti e per un minor tempo.

Solstizio d'estate, quante ore di luce in Italia?

Nei giorni intorno al solstizio d'estate in Italia le ore di luce sono davvero tante. In molte località in questi giorni si può godere di oltre 15 ore di luce, o meglio, "ore di sole", perché la luce continua anche dopo il tramonto, ed il cielo inizia a rischiararsi prima dell'alba. Dipende però dalla posizione geografica: più a nord si va, più le ore di luce solare sono tante, mentre più a sud sono meno.

A Bolzano si sfiorano le 16 ore, mentre nella Sicilia meridionale ci sono poco più di 14 ore e mezzo di sole. Occhio poi anche alla longitudine. A partire dal 21 giugno le ore di luce inizieranno lentamente a diminuire: le giornate torneranno ad accorciarsi fino all'equinozio d'autunno, quando la durata del giorno e della notte sarà uguale.