Weekend turbolento, temporali, venti freddi e calo termico, prima del ritorno del caldo Africano

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 27-05-2022

Fronte freddo dal Nord Europa e vortice mediterraneo dispenseranno temporali, prima del ritorno del caldo africano.

Weekend: più freddo e con tanti temporali

Continua il meteo d’Estate con eccessi di caldo, nonostante la presenza di temporali su parte d’Italia. L’anticiclone africano sta cedendo il passo ad un piccolo vortice di bassa pressione, ora a ridosso della Sardegna ed in lento movimento verso la Sicilia ed il Mar Ionio. L’instabilità tende quindi a manifestarsi in modo più vivace, visto l’indebolimento dell’anticiclone africano.

Nel corso del weekend il piccolo ciclone sarà agganciato dall’ingresso di correnti più fresche ed instabili in discesa dal Nord Europa. Un impulso perturbato accompagnerà la discesa dell’aria fresca che, visti i contrasti con il caldo preesistente, sarà causa di piogge e temporali anche forti prima al Nord e poi anche al Centro-Sud.

Le temperature caleranno ulteriormente entro domenica. Il caldo africano sarà definitivamente scalzato, ma in realtà questo stop alla calura dovrebbe configurarsi solo come una tregua. All’inizio della nuova settimana il tempo tenderà infatti a guarire, a parte ultimi strascichi d’instabilità sulle regioni settentrionali, principalmente a ridosso dei rilievi.

La grande novità è che sembra esserci spazio per una nuova rimonta anticiclonica subtropicale. Se quest’evoluzione fosse confermata, ci potrebbe essere un’ondata di caldo piuttosto importante per il ponte del 2 Giugno, con temperature di nuovo fino a punte di 35 gradi, ma probabilmente anche superiori. L’anticiclone africano sembra in grado di poter durare a lungo.

NEL DETTAGLIO

Sabato 28 Maggio: al Nord primi rovesci al mattino su Alpi e pianure del Nord-Est per l’impulso fresco dal Nord Europa, con fenomeni in estensione in giornata a gran parte della Val Padana. Non esclusi nubifragi verso sera. Al Centro-Italia iniziale sole, poi nel pomeriggio formazione di temporali in Appennino. Al Sud attesi temporali soprattutto in Sicilia, anche forti, e poi su parte della Calabria. Qualche rovescio pomeridiano interesserà anche la Sardegna. Temperature in calo.

Domenica 29 Maggio: variabilità al Nord, con qualche pioggia o rovescio intermittente ma in miglioramento nella seconda parte del giorno. Spiccata instabilità al Centro-Sud Peninsulare fino al pomeriggio, con piogge e temporali più frequenti su aree interne ed appenniniche. Più sole sulle due Isole Maggiori. Ulteriore rinfrescata, specie al Centro-Nord.

Lunedì 30 Maggio: al Nord residui disturbi, con qualche rovescio più probabile al pomeriggio su Alpi e Prealpi Centro-Occidentali, localmente le aree pedemontane padane e l’Alto Appennino. Stabile sul resto d’Italia, pur con temporanei addensamenti sulle aree interne delle regioni centrali.

Ulteriori tendenze meteo: condizioni di stabilità per il rinforzo deciso dell’anticiclone in espansione dal Nord Africa. Qualche possibile temporale solo lungo l’Arco Alpino. Torna il gran caldo ovunque.

UP Meteo - Le previsioni meteo per domani.