Italia al 22 Ottobre, Autunno avanzato in molte regioni

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 08-10-2021

WEEKEND con FREDDO VORTICE, ma poi ci sarà anche una SORPRESA!

L’impianto barico che stiamo osservando, ossia l’Alta Pressione proiettata verso nord e costanti affondi d’aria fredda verso l’Europa orientale e il Mediterraneo, dovrebbe persistere a lungo. Le condizioni meteo climatiche, sulle nostre regioni, dovrebbero mantenersi pienamente autunnali per tutto il periodo di previsione.

Abbiamo dato un’occhiata ai vari modelli matematici e dobbiamo dirvi che il blocco anticiclonico, ovvero una configurazione barica tipicamente invernale, dovrebbe intrattenersi in loco almeno sino a metà mese. Almeno un’altra settimana, a conti fatti.

Sul prosieguo c’è ancora un po’ d’incertezza, ma dobbiamo tenere conto di un aspetto fondamentale: quando la natura intraprende una via tende a percorrerla più e più volte. Quindi occhio, perché potrebbero esserci altri fredde sorprese.

IL METEO A BREVE TERMINE

Per quanto riguarda il breve termine non possiamo non sottolineare, ancora una volta, come ottobre si stia rivelando un mese particolarmente turbolento. Lo è stato spesso negli ultimi decenni, lo è anche quest’anno e potrebbe proseguire sui binari del meteo estremo.

Stiamo in attesa di un altro vortice freddo, sempre proveniente da nord, che nel corso del fine settimana terrà sotto scacco le nostre regioni provocando precipitazioni localmente intense specie su regioni del medio basso Adriatico e del Sud. Altrove si alterneranno schiarite a locali annuvolamenti, associati a qualche scroscio di pioggia nelle zone più esposte ai venti settentrionali.

Sì, perché i vento proverranno principalmente dai quadranti settentrionali, significa che continuerà a far freddo tant’è che le temperature potrebbero perdere ancora qualche grado attestandosi decisamente al di sotto delle medie stagionali.

ONDATA DI FREDDO

Il freddo potrebbe addirittura incattivirsi la prossima settimana, allorquando giungerà aria fredda da nord-nordest. L’Alta Pressione dovrebbe spingersi verso la Scandinavia, in tal senso spingerebbe l’irruzione artica sui Balcani e da lì sulle nostre regioni.

Alcuni modelli evidenziano la possibilità dell’isolamento di un altro vortice di bassa pressione, con la conseguenze recrudescenza del maltempo specie al Centro Sud e in Sicilia. Le basse temperature potrebbero facilitare altre nevicate sui rilievi, anche appenninici.

A seguire, come scritto in apertura, potrebbero intervenire ulteriori apporti d’aria fredda e ottobre si confermerebbe un mese pienamente autunnale, se non addirittura vagamente invernale.

IN CONCLUSIONE

Situazione decisamente anomala, dobbiamo dirlo, perché dalla tarda estate siamo passati in men che non si dica al pieno autunno.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

UP Meteo - che tempo fa domani?