Argentina, ecco i video del forte terremoto di stanotte a San Juan

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Video - Pubblicato il 19-01-2021

Argentina, ecco i video del forte terremoto di stanotte a San Juan

Ieri notte in Argentina è stato registrato un terremoto di magnitudo 6,4: è il sisma più importante degli ultimi decenni nella regione di San Juan, avvertito in diversi luoghi come Córdoba, Rosario e Buenos Aires.

Il terremoto più importante degli ultimi tempi in Argentina ha scosso la provincia di San Juan lunedì notte ed è stato avvertito in diverse aree del paese come Mendoza, San Luis, Córdoba, Tucumán, Rosario e Buenos Aires. L'evento ha avuto epicentro 54 km a sud-ovest della capitale San Juan, alle 23:46 (ora locale), ed ipocentro ad una profondità di 8 km, secondo l'INPRES (Istituto nazionale per la prevenzione sismica).

Sui social network la reazione delle persone è stata immediata e sono state pubblicate numerose foto e video che mostrano gli effetti del sisma, dalle crepe nelle case all'oscillazione dei lampadari, o dell'acqua delle piscine, anche in luoghi lontani come Córdoba e Buenos Aires.

Dopo il terremoto principale ci sono state una serie di scosse di assestamento, anche se di minore entità, di magnitudo 4.4, 4.9 e 4.1. Questi eventi si sono verificati nelle prime ore di martedì 19 gennaio ed hanno colpito la città di San Juan e le città di Caucete, Mirayes, Barreal come informa INPRES.

La direttrice dell'istituto, Patricia Alvarado, ha precisato che il terremoto è stato registrato nel dipartimento di Pocitos, nel sud-ovest di San Juan. Alvarado ha affermato che vista la portata del sisma era "previsto" che il movimento si sarebbe fatto sentire in diverse province e ha aggiunto che si stanno analizzando possibili danni agli edifici.

La situazione nella provincia di San Juan

“In questo momento voglio trasmettere calma alle famiglie, dopo il terremoto che abbiamo vissuto a San Juan. Mettiamo in pratica tutte le misure che abbiamo imparato per prevenire incidenti, mentre continuiamo nel lavoro di verifica per capire qual è stato l'impatto del sisma", ha detto il governatore locale Sergio Uñac non appena si è verificato il fenomeno.

Questa mattina il governatore provinciale ha tenuto una conferenza stampa per comunicare il primo rapporto ufficiale sui danni causati nella sua provincia. "Dobbiamo purtroppo informare di due bambini con ferite di gravità moderata e un adulto con un trauma grave che è stato trasferito in ospedale", ha detto. Finora non sono stati segnalati decessi, quindi si tratterebbe solo di perdite materiali. "È probabile che ci possano essere scosse di assestamento, per questo bisogna essere prudenti", ha detto.

Non sono stati registrati danni gravi negli ospedali provinciali, sebbene la vaccinazione contro il coronavirus sia stata sospesa per questo martedì.

UP Meteo - che tempo fa domani