Meteo ancora turbolento sull’Italia, si avvicina nuova perturbazione

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 06-10-2020

Nuova perturbazione atlantica raggiungerà l'Italia di Nord-Ovest martedì sera estendendosi mercoledì al Centro-Sud

Meteo. WEEKEND NUOVO AFFONDO CICLONICO sull'Italia, rischio di locali NUBIFRAGI

L’inizio di settimana è nel segno della spiccata variabilità sull’Italia, per l’influenza della vasta circolazione di bassa pressione, il cui perno è risalito leggermente di latitudine sul Nord Europa. Non c’è più il maltempo dei giorni scorsi, ma continua l’afflusso d’aria fresca ed instabile.

Le correnti nord-occidentali si apprestano a trasportare una nuova perturbazione. La parte più attiva scorrerà oltralpe, ma anche l’Italia risentirà in parte di questo passaggio frontale, che rapidamente porterà ad un nuovo peggioramento su molte regioni.

La parte avanzata del fronte martedì si affaccerà sul Nord-Ovest verso fine giornata, poi mercoledì dilagherà lungo tutto lo Stivale con precipitazioni in rapida evoluzione fin verso il Sud Italia e a seguire un generale miglioramento.

Ma vediamo cosa attenderci nel dettaglio: la giornata odierna del 6 ottobre vede nuvolosità in aumento fin da queste ore mattutine sul Nord-Ovest e sull’Alta Toscana, con arrivo di prime deboli piogge. Maggiori schiarite prevarranno al Centro-Sud, a parte addensamenti residui tra Salento e Stretto di Messina.

In giornata le precipitazioni si intensificheranno su parte del Nord, risultando più significative sul Levante Ligure, sulla Toscana Settentrionale e sul tratto alpino compreso dalla Valle d’Aosta alla Lombardia. Sul resto del Nord la nuvolosità si accentuerà, ma con fenomeni scarsi o assenti.

Il sistema perturbato entrerà poi nel vivo mercoledì, muovendosi velocemente verso sud-est. In mattinata precipitazioni interesseranno il Triveneto, la Romagna e le regioni centrali, mentre ampie aperture del cielo subentreranno al Nord-Ovest.

Nella seconda parte di mercoledì le precipitazioni si sposteranno dalle regioni centrali verso il Sud, tanto che verso sera i fenomeni li ritroveremo localizzati tra Lucania, ovest Calabria e Salento. Ampie schiarite si affermeranno dapprima su tutto il Settentrione e poi anche sul Centro Italia.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

 

 

UP Meteo - che tempo fa domani