In arrivo piogge intense, forti venti e nevicate

Graziano Brotto

Graziano Brotto Categoria: Previsioni - Pubblicato il 18-12-2019

Maltempo, continua l’allerta: in corso piogge intense e neve

Parte centrale della settimana caratterizzata dalla presenza di un vortice di bassa pressione che dal Nord Africa si sta spostando verso il Tirreno e le nostre regioni meridionali, influenzando il tempo soprattutto sul versante occidentale del Paese. In particolare, questo centro di bassa pressione richiama ancora sull’Italia tiepidi venti di Scirocco che, oltre a garantire temperature in generale al di sopra della norma, portano piogge anche intense; giovedì le precipitazioni riguarderanno molte zone d’Italia. Tra venerdì e sabato è atteso l’arrivo di un’intensa perturbazione atlantica (la n. 7 del mese) che sarà responsabile di una nuova forte ondata di maltempo, con piogge diffuse e abbondanti al Nord e regioni centrali tirreniche, copiose nevicate sulle zone alpine ma solo a quote medio-alte, venti molto forti e mari agitati. Domenica possibile l’arrivo di una nuova perturbazione, prima di un generale miglioramento del tempo atteso per le festività natalizie.

Previsioni meteo per giovedì. Giornata in prevalenza molto nuvolosa e con piogge su gran parte del Paese. Precipitazioni sparse in gran parte del Nord, più insistenti su Piemonte,Valle d’Aosta, estremo Nord-Est; rovesci e temporali su Lazio, Campania e Calabria. Piogge a carattere più isolato anche nelle zone interne del Centro e nel resto del Sud. Nevicate sulle Alpi a quote intorno a 1700-1900 metri. In serata attenuazione dei fenomeni al Centro, ancora piogge sparse al Nord, instabile con rovesci e temporali al Sud. Ventoso al Sud per venti prevalentemente di Scirocco. Temperature massime in lieve calo al Centro, ma ancora in generale oltre le medie stagionali.

Previsioni meteo per venerdì. Al mattino parziali schiarite sul medio-basso Adriatico, in Sardegna e all’estremo Sud, nuvole altrove, più compatte al Nord, con piogge inizialmente per lo più concentrate al Nord-Ovest, più intense su Liguria e alto Piemonte con neve a ridosso delle Alpi piemontesi oltre 1600-1700 metri. Nebbie e foschie in Pianura Padana orientale. Tra pomeriggio e sera le piogge gradualmente si estenderanno al resto del Centro-Nord, risparmiando le coste centrali adriatiche; qualche pioggia sarà possibile anche in Sardegna. Marcato maltempo in particolare al Nord-Ovest, con forti rovesci o temporali in Liguria e piogge intense su Piemonte e ovest della Lombardia con rischio di locali nubifragi. Tra sera e notte rischio di rovesci e temporali più intensi al Nord-Est, in Toscana, Lazio e Sardegna. Nevicate anche abbondanti su quasi tutto l’arco alpino, oltre 1400-1700 metri. Temperature in lieve calo nelle minime al Centro-Sud, massime senza variazioni di rilievo. Venti meridionali in intensificazione, che tenderanno a divenire molto forti a iniziare dai mari di ponente; giornata particolarmente ventosa anche in gran parte del Nord, nelle Isole e nel versante ligure e tirrenico.

UP Meteo - tutte le notizie meteo e le previsioni del tempo in Italia